Legione Carabinieri Calabria

Comando Provinciale di Crotone

 

 

 

 

 

 

 

Crotone:  Un arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale e 4 denunce per rissa.

 

 

 

I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Crotone hanno tratto in arresto un cittadino iracheno per “porto abusivo di armi” e “resistenza a Pubblico Ufficiale”, deferendolo anche in stato di libertà per “rissa” insieme ad altri 3 (tre) soggetti.

Nella notte di venerdì scorso, infatti, alcuni residenti nella centralissima piazza Pitagora di Crotone avevano richiesto l’intervento di una pattuglia dell’Arma, in quanto infastiditi da urla e schiamazzi provenienti dalla pubblica via.

Una volta giunti sul posto, tuttavia, i militari si erano trovati di fronte a 4 (quattro) persone, 3 (tre) uomini e una donna, intenti a picchiarsi per motivi ad oggi non noti.

In particolare, il soggetto poi arrestato stava impugnando e, non avendo ottemperato all’invito a gettare l’arma bianca, è stato quindi bloccato e disarmato dai Carabinieri, nonostante avesse cercato di divincolarsi e opporre resistenza.

Venivano quindi identificati anche gli altri 3 (tre) soggetti coinvolti nella rissa (2 iracheni e un’italiana) grazie anche all’intervento, in ausilio, di altri militari e degli equipaggi di 2 (due) Volanti della Questura del Capoluogo.