Riceviamo e pubblichiamo

Centomila euro destinati all’acquisto e successiva distribuzione di derrate alimentari e generi di prima necessità per dare un concreto aiuto a famiglie in stato di bisogno

E’ quanto deliberato dall’amministrazione Comunale che ha previsto questa misura di solidarietà sociale finalizzata a dare sostegno durante le prossime festività natalizie ma anche nei mesi successivi a nuclei familiari bisognosi.

Lo comunica l’assessore alle Politiche Sociali Filly Pollinzi.

L’amministrazione ha previsto la pubblicazione di un avviso pubblico destinato alle associazioni del Terzo Settore che potranno dare la propria disponibilità a partecipare all’iniziativa e provvedere successivamente all’acquisto e alla distribuzione delle derrate alimentari.

“Si tratta di uno strumento che consente concretamente all’ente locale di dare risposte immediate a bisogni primari utilizzando la capacità di intervento del Terzo Settore. È la traduzione operativa del principio costituzionale di sussidiarietà orizzontale.

Grazie a questo progetto, per esempio, siamo riusciti a essere presenti concretamente anche nei casi in cui una famiglia che fino a quel momento conduceva una vita dignitosa si è trovata improvvisamente senza reddito e quindi nell’impossibilità materiale di acquistare beni di prima necessità. Inoltre, lì dove si attiva un sostegno alimentare spesso si rileva anche la necessità di attivare anche altre forme di servizi dirette all’inclusione sociale. E’ uno strumento efficace di sostegno alle persone che vivono condizioni di fragilità e che quindi abbiamo voluto riproporre anche aumentando il fondo. È certo che il prossimo Natale e i mesi a seguire saranno un po’ meno difficili per tante famiglie” dichiara l’assessore Filly Pollinzi.