Rischia seriamente di saltare, nonostante la “garanzia” Mario Megna, il primo Consiglio Comunale dopo due mesi di inattività, convocato per questo pomeriggio alle ore 15.30, con 34 punti all’ordine del giorno, con all’interno qualche mozione, e tanti debiti fuori bilancio. Pare infatti che saranno diversi i consiglieri di maggioranza assenti, dunque, con la minoranza quasi tutta fuori dall’aula consiliare, (poi rientrata), è facile prevedere che il numero di 17 consiglieri comunali presenti potrebbe non essere raggiunto. Se così fosse, tutto sarebbe rimandato a domani in seconda convocazione. E, per la serie “si tira a campare”, per questa amministrazione comunale non sarebbe neanche la prima volta. Precari politici.

Siamo stati facili profeti. Questa amministrazione comunale continua a non avere i numeri. E quando li ha risica e stenta.

P.S. Seduta odierna saltata. Se ne parla domani, semmai.