14 ottobre 1996 – 14 ottobre 2022

Uno dei primi atti che ho compiuto da sindaco, nei primi giorni dell’ottobre 2020, fu di rendere omaggio, partecipando alla cerimonia di commemorazione che si tenne presso la Parrocchia del Gesù, alle vittime dell’alluvione del 14 ottobre 1996.
Ritenni doveroso, e rinnovo oggi questo pensiero, ricordare Paolo, Angela, Luca, Michela, Luca e Bruno, “sei fiori dell’alluvione”

Li ricordiamo oggi, a distanza di ventisei anni dalla tragedia che sconvolse la città di Crotone.
14 ottobre: una data che rinnova il dolore di quei giorni, il ricordo di coloro che furono vittime di quella tragedia.

Alle famiglie rappresento la vicinanza di tutta la comunità. Il passare degli anni non lenisce il dolore per la perdita delle persone care.

Una data che, allo stesso tempo ci riporta a quella straordinaria catena di solidarietà da parte dei soccorritori, di tanti cittadini comuni, che senza sosta si impegnarono, con spirito di fratellanza, in quei tragici frangenti.
Quello spirito di solidarietà che dobbiamo sempre mantenere vivo.
Il sindaco
Vincenzo Voce