La coscienza civica ed il rispetto per il luogo in cui vivi o ce l’hai dentro o non ce l’hai proprio. E questo naturalmente vale per tutti, ovunque tu viva. Tale doverosa premessa, per raccontare quanto accaduto questa sera nel centro di Crotone. Un episodio che nella sua naturalezza e semplicità, assume un valore ancora più importante e significativo. Jovan, 26 anni, cittadino del Bangladesh, transita da via Poggio Reale e si accorge che un palo che sostiene un segnale stradale è a terra, e costituisce un pericolo, sia per i pedoni che per gli automobilisti.

Non chiede l’aiuto di nessuno. Raccoglie il palo e lo sistema nella sua posizione originaria. È fiero di quello che ha fatto, e si vede. Nel suo piccolo ha fatto qualcosa di molto utile per la comunità che lo ha accolto. Jovan vive a Crotone da due anni, grazie ad un progetto SAI, gestito dalla Cooperativa Agorà Kroton, ed il suo gesto da bravo e rispettoso cittadino non è passato inosservato. Esempio.