Riceviamo e pubblichiamo

Autorizzata dalla Soprintendenza all’Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Crotone e Catanzaro, la ripresa dei lavori di scavo nell’area individuata per la costruzione dell’edificio che dovrà ospitare il Liceo Gravina. L’annuncio del vice presidente della Provincia Giuseppe Fiorino nel corso dei festeggiamenti organizzati per i sessanta anni della scuola.

Un risultato, ha spiegato il vice presidente Fiorino, che è il frutto del lavoro portato avanti in sinergia tra la Provincia di Crotone, la Regione e la Soprintendenza.

“Riparte così – ha sottolineato Fiorino – l’iter che è propedeutico alla posa della prima pietra per costruzione del nuovo edificio”.

Si conferma in tal modo l’attenzione dell’Ente intermedio, guidato dal Presidente Ferrari e dell’intera amministrazione provinciale per le scuole, per la sicurezza e dignità delle strutture che ogni giorno accolgono i ragazzi e le ragazze della provincia, il personale docente e non.