Riceviamo e pubblichiamo

L’amministrazione comunale avvia “R- estate al Centro”, il progetto che si propone di supportare le famiglie, attraverso servizi di conciliazione vita – lavoro, dedicati espressamente ai minori tra i 5 e i 17 anni che vivono sul territorio comunale.

Lo comunica l’assessore alle Politiche Sociali Filly Pollinzi.

Le attività saranno curate da Kairos che, forte dell’esperienza maturata ha saputo cogliere l’idea di co-progettazione del Comune di Crotone, con una proposta completa di attività sia ludiche che didattiche.

I bambini e i ragazzi, infatti, saranno impegnati quotidianamente in laboratori creativi, giochi, attività sportive e allo stesso tempo saranno accompagnati nello svolgimento dei compiti e ciò in preparazione del prossimo anno scolastico.

“E’ ancora tempo d’estate ma per molti genitori che hanno ripreso l’attività lavorativa, si pone il problema di conciliare le proprie esigenze prima dell’inizio del nuovo anno scolastico e delle diverse attività” spiega l’assessore Pollinzi.

“R-Estate al centro è un progetto che si avvia per la prima volta, sperimentale e inclusivo, che ha finalità educative e sociali con l’obiettivo di offrire ai bambini ed ai ragazzi momenti di svago, divertimento ma anche esperienze formative che diano consapevolezza del rispetto dell’ambiente e degli altri.

Come servizio sociale stiamo puntando molto sulle prevenzione e sostenere i minori nella preparazione e poi accompagnarli nei primi mesi del nuovo anno scolastico, spesso quelli più critici, siamo certi aiuterà anche a prevenire casi di dispersione scolastica” conclude l’assessore Pollinzi.

Per la preiscrizione on line è possibile scaricare ed inviare il modulo a kairosonluscoop@gmail.com

Per le preiscrizioni in presenza è possibile recarsi presso “Zia Mariù” – Spazio Educativo in vico Pompei n. 30 mercoledì 23 agosto dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e giovedì 24 agosto dalle 15.00 alle 18.00.