Come già anticipato nel mio ultimo editoriale
https://www.facebook.com/story.php?story_fbid=673304951664134&id=100069539042948
martedì scorso abbiamo inviato una missiva agli Istituti predisposti per chiedere la momentanea sospensione del Dibattito Pubblico relativo alla futura linea AV SA-RC.
Le motivazioni che hanno indotto il Comitato Magna Graecia (Progetto Jonia), l’Associazione Ferrovie in Calabria e l’Unione delle Associazioni della Riviera dei Cedri e del Pollino verso tale azione sono varie e molteplici. Per semplificazione basterà annoverare l’accantonamanto della tratta #PraiaTarsia a favore di una improbabile ed inopportuna #PraiaPaola. In parole semplici e circostanziate: il de profundis di qualunque aspirazione al diritto di mobilità per la vasta area valliva e per tutto l’Arco Jonico sibarita e crotoniate.
Nella nota che segue in calce sono raccolte le parti salienti dell’iniziativa intrapresa dal pool di Associazioni.
Ora, però, a fianco l’azione del mondo associativo è necessaria una presa di posizione da parte degli Amministratori e della Politica jonica, valliva e del Pollino.
Chiaramente, dovrebbero accodarsi tutti gli Amministratori (nessuno escluso) affinché il grido degli attivisti non resti inascoltato.
Adesso è il momento di agire contro le scellerate decisioni del potere centralista.
Dopo servirà a poco produrre ininfluenti manifestazioni e asettiche note stampa che riecheggeranno come il solito pianto del coccodrillo a cui la terra di Calabria è drammaticamente aduso.

Domenico Mazza

Comune di Corigliano-Rossano, Comune di Tarsia, Comune di Santa Sofia d’Epiro, Comune di Acri, Città di Crotone, Sergio Ferrari – Sindaco, Vincenzo Voce Sindaco, Flavio Stasi, Franz Caruso, Enza Bruno Bossio, Comune di Spezzano Albanese, Giovanni Papasso, Antonio Russo, Provincia di Crotone, Provincia di Cosenza, Pasqualina Straface Consigliere Regionale, Mimmo Lo Polito, Comune di Cosenza, Pietro Caracciolo, Giuseppe Graziano, Davide Tavernise, Ernesto Rapani, Antonello Talerico, Domenico Furgiuele, Simona Loizzo, Comune di Cariati, Confindustria Cosenza, Confindustria Giovani Crotone, Domenico Bevacqua, Ernesto Alecci, Comune di Scalea, Comune di Praia a Mare, Il Crotonese, Matteo Salvini, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ecodellojonio.it, La Provinciakr, Roberto Occhiuto, Nicola Irto