Lettera in redazione

Quale è il peso politico di Crotone?
Quale è il peso del Sindaco?
Quale è il nostro futuro?

Mentre a Crotone stiamo ancora a discutere di argomenti “vitali” come ad esempio quello di abbellire una sorta di incrocio chiamato Piazza Pitagora, o sulla collocazione di una statua, o sul campetto di bocce a Papanice (ripeto campetto di bocce) e per di più c’è chi si auto-elogia con selfies e interviste varie per un campetto sportivo a Tufolo (neanche si trattasse di uno stadio Olimpico) la nostra più che mai radiosa e bellissima vicina Reggio Calabria è già pronta ad accogliere -addirittura- un HUB di Ryanair !!!

Nei giorni scorsi infatti è arrivata l’ufficialità: il CEO di Ryanair Michael O’Leary attraverso l’amministratore delegato della compagnia Eddie Wilson ha annunciato pubblicamente che l’Aeroporto di Reggio Calabria sarà una nuova base di Ryanair. Assunzioni previste: oltre 200 !!!

Da Reggio Calabria si volerà a:

Barcellona #Berlino #Bologna #Manchester #Marsiglia #Tirana #Torino #Venezia

Noi abbiamo ottenuto un mezzo volo per Torino…C’è da piangere.

Sinceramente non saprei dire se si tratta di negligenza, di mancanza di lungimiranza, o di assenza di buoni rapporti politici/istituzionali ad un certo livello (o tutto questo insieme) ma l’Amministrazione Comunale di Crotone, appare ancora una volta INCAPACE di cogliere determinate occasioni di rilancio e di sviluppo reale per la nostra città. Crotone infatti non ha avuto nemmeno in questa occasione alcuna “voce in capitolo” ed è stata, ancora una volta, esclusa dai tavoli che contano davvero in Calabria. A questa Amministrazione andrebbe chiesto -tra l’altro- se sa cosa sia un HUB, o cosa rappresenti, o che benefici avrebbe avuto lo stesso per l’economia turistica della nostra città e sulla ricaduta in termini di occupazione. Chissà se ne hanno mai parlato con la Regione o con il Presidente del vettore in questione.

TURISMO? LAVORO? SVILUPPO? IDEE? No, per noi vanno bene 2 festicciole, 4 leoni da tastiera amici degli amici, e 2 pseudo giornalisti anch’essi (suppostamente) pagati per fare propaganda elettorale attraverso articoli e interviste variopinte nelle quali affermano che “a Crotone tutto è cambiato”. E poi ci sono i noti voltagabbana che con le loro “stampelle” hanno fatto della loro pochezza politica uno stile di vita. Il Dio denaro….

Il ruolo della politica, correggetemi se sbaglio, dovrebbe essere quello di creare e aprire scenari concreti per lo sviluppo economico e sociale di un territorio. Ma qui a Crotone, di grandi progetti orientati al turismo ed alla creazione di posti di lavoro nemmeno l’ombra. Ultimi in Calabria. Però a chiacchiere e proclami, forse siamo i primi in Italia! Quanto siamo piccoli ….

Ryanair investe su Reggio Calabria, e questa per noi rappresenta un’altra sconfitta, un’altra occasione persa. A dimostrazione che Crotone, il suo Sindaco, e questa attuale e anomala Amministrazione comunale stile “Frankestein” con pezzi presi qua e la, hanno un peso politico in Calabria pari a ZERO!!!

Doveva essere il “nuovo che avanza”….ma di programmazione reale e fattibile non c’è assolutamente nulla. Purtroppo siamo lontani anni luce…Ma forse è proprio questo ciò che meritiamo a Crotone: GENTE SENZA PESO, ma che a dispetto di tante famiglie crotonesi che non arrivano neanche a fine mese, intasca puntualmente lauti stipendi senza però apportare nulla. In fin dei conti ogni città ha i politici che ha scelto… Continuiamo ad accontentarci di 4 strade asfaltate e del campetto di bocce…mi raccomando.

P.S. Complimenti sinceri a Reggio Calabria, al Presidente Occhiuto ed all’onorevole Cannizzaro perché sono riusciti ad ottenere un risultato storico per la nostra terra.

Roberto Dorato