Riceviamo e pubblichiamo

Si è tenuto nella Casa Comunale un incontro promosso dal Comune di Crotone con il commissario dell’Azienda Sanitaria Provinciale Antonio Brambilla che ha avuto come oggetto il randagismo.

Con il sindaco Voce erano presenti il vice sindaco Cretella, l’assessore all’Ambiente Angela Maria De Renzo, il vice comandante della Polizia Locale, i funzionari del settore Ambiente dell’Ente, i funzionari del Dipartimento Servizi Veterinari dell’Asp e i rappresentanti dell’Enpa.

L’incontro è stato finalizzato ad esporre al commissario Brambilla le problematiche che afferiscono il fenomeno del randagismo.

L’assessore De Renzo ha avuto modo di evidenziare che l’amministrazione è da tempo impegnata a combattere il fenomeno promuovendo allo stesso tempo la tutela e il benessere degli animali.

Tra l’altro l’amministrazione dispone di un canile comunale, sito in località Martorana, la cui gestione è affidata all’ENPA e si serve anche di un canile privato a Torre Melissa presso il quale sono ricoverati i cani che non possono essere custoditi presso la struttura comunale.

L’obiettivo comune, ed in tal senso l’Azienda Sanitaria ha dato disponibilità, è quello di realizzare un vademecum finalizzato a meglio spiegare alla cittadinanza l’attivazione del servizio in presenza di animali vaganti ed allo stesso tempo di avviare  una campagna di sensibilizzazione sia in relazione alla segnalazione di animali vaganti ed allo stesso tempo di adozione di cani ricoverati desiderosi di avere una famiglia.

Nei prossimi giorni ci saranno ulteriori incontri al fine di proseguire sul positivo percorso avviato. L’amministrazione, inoltre, sta lavorando per la realizzazione del canile sanitario baricentrico.