Riceviamo e pubblichiamo

 La solidarietà di Libere Donne arriva in Africa.

  Quando si lavora con passione, con costante impegno, con dedizione, con amore per quello che si fa, ma anche in sinergia, gli obiettivi prefissati poi si raggiungono. Insieme ad essi, inevitabilmente, la soddisfazione morale di crescere sempre di più, e sempre ed esclusivamente a servizio delle categorie più abbienti, degli invisibili, dei dimenticati, di chi subisce violenze ed abusi, di chi è solo. Senza sosta e guardando sempre avanti. Il mondo del sociale infatti, non si ferma mai, tali e tante sono ogni giorno le diverse richieste di aiuto materiale e soccorso morale. Anche e soprattutto in occasione delle Feste, come ad esempio la Santa Pasqua per la quale, grazie alla preziosa e fattiva collaborazione dell’associazione Vesca di Longobucco, che fa parte della nostra rete solidale, abbiamo consegnato ben 90 uova di Pasqua. Sempre a proposito di rete, abbiamo aderito anche alla lodevole iniziativa “L’uovo in sospeso”, condividendo il post dell’associazione “DiSegno Sociale” di Alessandra Perziano, esempio seguito dall’associazione Vesca di Longobucco. Dopo di che, le famiglie di 90 bambini hanno ricevuto in dono comune le uova di Pasqua, che altrimenti purtroppo non avrebbero potuto acquistare. Nei prossimi giorni inoltre, a stretto contatto con l’associazione “Nati per amare” di Catanzaro, e grazie anche alla collaborazione dell’associazione Vesca, contribuiremo ad una grande raccolta di beni di prima necessità, in questo caso abbigliamento, da spedire in Africa, più nello specifico in Gabon. La prossima settimana infatti, un nostro furgone partirà per Catanzaro, e consegnerà tantissimi capi di abbigliamento e scarpe per donne, uomini e bambini che non hanno praticamente nulla. Il progetto in questione si chiama “In’Oltre ogni confine”, ed è un progetto solidale che si inserisce tra i format dei progetti di In’Oltre APS con lo scopo solidale a livello internazionale. Ci stiamo concentrando sulla realizzazione della prima raccolta fondi in partenza dalla Calabria, grazie soprattutto ad una rete che si muove in tutta la Calabria, e che con grande impegno e dedizione abbiamo costruito con altre associazioni amiche. Vogliamo andare sempre più lontano, perché il mondo del sociale non ha né barriere e né confini… 

Caterina Villirillo Presidente Libere Donne Crotone