In attesa di capire e di vedere, non più tardi della prossima settimana, se in seno al PD crotonese prevarrà la discutibile linea di discontinuità “forzatamente” dettata dal Commissario provinciale Franco Iacucci, oppure quella dell’organismo cittadino presieduto dalla segretaria Antonella Stefanizzi, che in vista delle prossime amministrative vedrebbe di buon occhio e necessaria un’alleanza politica con la coalizione di Enzo Sculco, da fonti attendibili apprendiamo intanto che il candidato a sindaco di “ConSenso”, movimento che fa capo all’ex assessore comunale Leo Pedace, è quasi certamente il presidente di Fenimprese Luca Mancuso, evidentemente gradito anche a Iacucci ed al resto del PD che lo sostiene.

Luca Mancuso

Mancuso, 40 anni, crotonese, molto vicino a Leo Pedace, era stato proposto, ma senza positivi riscontri da parte dei tre segretari di partito, anche ai tavoli tenuti da ConSenso con le forze di centrodestra. Naturalmente, attendiamo novità e conferme ufficiali in merito.