“Regolarità, impegno e trasparenza prima di tutto. Voglio e mi aspetto ordine e chiarezza”. Cosi, in modo chiaro e diretto, il candidato a sindaco della coalizione di centrodestra Antonio Manica, durante la conferenza stampa di presentazione delle sue dieci, “pittoresche” liste, ancora in corso di svolgimento, alla quale sono ovviamente presenti tutti i rappresentanti delle forze politiche e civiche alleate.

“Dobbiamo finalmente dare alla nostra città una nuova prospettiva di cambiamento, garantendo innanzitutto ai cittadini i servizi pubblici essenziali. Parlo di una Crotone pulita, vivibile, decorosa, piena di verde e completamente servita dal trasporto pubblico urbano.

E tutto ciò può avvenire solo se alla base ci sono concretezza, professionalità e specifiche competenze.

E allora creeremo un nuovo e costante rapporto fra il Comune di Crotone ed i cittadini, garantendo loro il massimo impegno e trasparenza. A tal proposito ed in merito alle politiche di bilancio ed attività di recupero dei finanziamenti europei, istituiremo subito un apposito ufficio di studio e reperimento delle risorse economiche”.

Il candidato a sindaco Manica, ha inoltre inserito nel suo programma le politiche sociali e le case popolari, ma anche la scuola e l’università, questi ultimi, due imprescindibili elementi per la crescita culturale e generale della città.

“Non sono un politico!” ha sottolineato quasi con soddisfazione Manica. Ma questo però non sembra essere un problema, poiché all’interno della sua coalizione di politici, ce n’è per tutti i gusti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here