Riceviamo e pubblichiamo

Mancano ormai pochi giorni al voto per l’elezione del nuovo sindaco e del consiglio comunale di Crotone. Elezioni che mai come in questo momento risultano cruciali per il futuro ed i destini della nostra comunità cittadina.

Quella che si è fino ad oggi sviluppata e che sta per terminare, è stata una campagna elettorale in cui, sia nei confronti televisivi che sui social media, si è preferito alzare i toni dello scontro tra contendenti, in un susseguirsi di battibecchi sterili e spesso volgari che hanno di fatto svilito la qualità della dialettica democratica, mortificando vieppiù le aspettative di gran parte dei cittadini che avrebbero voluto capire proposte e progetti per ben confrontarli e decidere chi votare. 

Preso atto di ciò e verificata di fatto l’assenza di una proposta di governo cittadino credibile, in linea con i bisogni reali di un territorio da troppo tempo alla mercé di un personale politico inadeguato e sleale, come cittadini liberi e responsabili sentiamo di interpretare la volontà e il diritto di ogni crotonese ad avere un’amministrazione cittadina almeno trasparente. 

Pertanto, chiediamo a tutti i candidati a sindaco la sottoscrizione di un vero e proprio PATTO DI LEALTÀ E TRASPARENZA PER IL BENE DI CROTONE: in nome e per conto della sua effettiva realizzazione, l’area civica e politica “LIBERI PER CROTONE” chiede ufficialmente ai quattro candidati a sindaco e alle loro coalizioni l’impegno a RENDERE PUBBLICHE IN DIRETTA VIA SOCIAL O ALTRA DIFFUSIONE / TRASMISSIONE, LE SEDUTE DEL CONSIGLIO COMUNALE E I LAVORI DI TUTTE LE COMMISSIONI Consiliari.

Solo garantendo piena trasparenza si potrà verificare realmente l’operato di chi amministra. 


Liberi per Crotone