Nella serata in cui gli schieramenti politici cittadini stanno concludendo le rispettive campagne elettorali, in vista del voto di domenica e lunedì prossimi, una curiosità molto interessante balza alla nostra attenzione: cosa ci fa il referente provinciale della Lega Giancarlo Cerrelli sul lungomare insieme ai candidati della sua lista, e non è invece in piazza della Resistenza insieme ai suoi alleati di coalizione?

Ci sono tutti tranne lui. Strano. A rappresentare la Lega, il referente cittadino Salvatore Gaetano, evidentemente e “misteriosamente” preferito a Cerrelli, il quale pare non sia stato neanche interpellato. Strano.

La sua assenza ovviamente stride, e lascia alquanto pensare. Se Cerrelli ed i suoi preferiscono il lungomare al comizio del centrodestra in piazza della Resistenza nella serata di fine campagna elettorale, un motivo abbastanza serio ci deve pur essere. Strano.

Una cosa è certa, quanto accaduto stasera, per fatti e dinamiche, politicamente non casuale, potrebbe causare strascichi non indifferenti. E dopodomani si vota.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here