Nel silenzio e nell’imbarazzo generale, Forza Italia rialza la testa. O quantomeno tenta di farlo. È infatti ancora in corso una riunione politica post tranvata elettorale, nella sede cittadina del partito, che avrebbe già deciso per il ricorso al Tar in relazione al tanto discusso e desiderato premio di maggioranza.

Se come auspica Forza Italia, il centrodestra dovesse avere ragione, i consiglieri comunali diventerebbero 16, cioè sette in più, con conseguenti e seri problemi di governabilità per la maggioranza, e soprattutto per il neo eletto e proclamato sindaco Voce. Vedremo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here