“Di quali appetiti immobiliari bloccati sul nascere parla il sindaco Voce, quando fa riferimento all’area ex cinema Ariston, parte della quale sarebbe interessata a possibili interventi legati al progetto Antica Kroton? Perché noi non lo abbiamo ancora capito.

Vorremmo saperlo, e soprattutto che ci spieghi dal punto di vista urbanistico, come possono insistere appetiti immobiliari in un’area che è vincolata a verde pubblico.

Che ci faccia capire meglio a cosa si riferisce, a chi avrebbe sottratto tali interessi immobiliari, in modo tale che noi si possa eventualmente intervenire e fare qualcosa”.

Cosi, senza fronzoli, ma con puntualità e chiarezza, il consigliere comunale di Crotone Città di Tutti e già candidato a sindaco alle ultime amministrative, Danilo Arcuri che, fra le tante problematiche e perplessità sollevate da tutte le forze di minoranza, si sofferma in particolare, a proposito della ormai “famosa” rimodulazione del progetto Antica Kroton, e nello specifico di alcune, “misteriose” dichiarazioni del sindaco su presunti interessi immobiliari sulla suddetta area.

Interrogativo importante e legittimo, quello posto all’attenzione generale da parte del consigliere Arcuri, al quale il primo cittadino dovrebbe fornire esauriente risposta prima possibile.